Recensione: I lupi di Boulder - Lacrime e promesse



    
I lupi di Boulder - -Lacrime e promesse
di Olivia Wildenstein
(The Boulder Wolves #2)

Editore: Queen Edizioni
Data di uscita: 30 Marzo 2023

Trama
Pensava che la battaglia fosse finita, ma quello era solo l’inizio.

Il posto che Ness Clark si è guadagnata nel branco di Boulder, al fianco di Liam, è a rischio.
Nuovi pericoli sono in agguato, vecchi amici stanno per tornare, ed entrambi rischiano di far scoppiare una guerra.
Ness è stanca di lottare e di doversi dimostrare degna della fiducia del proprio branco e dell’affetto del suo Alfa. Ma quando un branco nemico arriva a minacciare i lupi di Boulder, Ness dovrà fare una scelta: farsi da parte e lasciare che i lupi che l’hanno sempre allontanata se la cavino da soli, o farsi avanti e aiutarli ad affrontare i nuovi arrivati.
Ness non si è mai fatta da parte, per nessuno.
Perché dovrebbe cominciare adesso?



La mia opinione


I Lupi di Boulder - Lacrime e Promesse 
è il secondo capitolo della serie urban fantasy The Boulder Wolves.
La storia riprende esattamente da dove si era interrotta, Liam è appena diventato l'Alfa del branco e lui e Ness hanno deciso di darsi finalmente un'opportunità. Ma neanche il tempo di pensare una cosa del genere, che tutto verrà stravolto. Se infatti pensavamo che i segreti e le difficoltà fossero ormai alle spalle, già durante i primissimi capitoli è facile intuire che i problemi sono appena cominciati, e sotto tutti i punti di vista. Ness ha sviluppato un legame di accoppiamento con August, Everest è fuggito e lei è la prima indiziata e questa è solo la punta dell'iceberg.
Ho aspettato questo secondo volume con trepidazione, perchè il primo mi era davvero piaciuto e, sebbene la scrittura sia rimasta la stessa, non posso dire lo stesso della storia. Il libro parte lentamente, per riprendersi solo nella seconda parte, ho trovato infatti i primi capitoli un pò lenti, con uno spazio decisamente centrale al problema del triangolo Ness - August - Liam. Ness, che nel primo capitolo mi era piaciuta tantissimo, qui l'ho trovata piuttosto confusa e molte delle sue scelte mi hanno fatto storcere il naso. Altro personaggio che mi ha sconvolta è stato Liam, non ho approvato nessuna e ripeto nessuna delle sue scelte o del suo comportamento nel corso della storia. Lo giustifica solo il fatto che sia giovane e che sia stato investito di tantissime responsabilità tutte insieme, anche se ha passato la sua vita a prepararsi a questo momento. Il personaggio che invece ho davvero amato, contro ogni mia aspettativa, è stato August. Dolce, presente, resiliente, non ha mai abbandonato Ness, nonostante tutto e nonostante tutti i suoi rifiuti. Un compagno solido e coraggioso che ha trainato l'intera storia e si è rivelato sicuramente il più maturo di tutti, mettendo il benessere di Ness sempre al primo posto, anche se la cosa lo devastava. Nella seconda parte del libro comunque la storia si riprende piuttosto in fretta e non mancano i colpi di scena fino agli ultimi capitoli. Adesso non vedo l'ora di poter leggere il terzo capitolo e dare una risposta a tutte le domande che sono rimaste senza risposta.

Punto di vista: Prima persona femminile
Sensualità: Qualche bacio
Caratteristiche: Urban fantasy, licantropi, triangolo amoroso
Stile narrativo: Scorrevole e avvincente
Tipo di finale: Aperto, secondo di una saga
Voto: 4 stelle


- Laura -

Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!