Recensione: Lacrime e stelle di Naike Ror



Lacrime e stelle
di Naike Ror

Editore: Always Publishing
Data di uscita: 31 marzo 2023

Trama 

Nella battaglia per la vendetta l’amore tra due nemici si rivelerà la più affilata tra le armi.

Trixie Montgomery ha vissuto infinite vite, e ha ricevuto altrettante seconde occasioni. Ha ingoiato bocconi amari, digerito pesanti compromessi, e senza mai rinnegare il suo passato è riuscita a conquistarsi un futuro privilegiato all’interno delle Lancaster Industries e nella vita di Jaxon York, presidente della holding e suo migliore amico.

Tutto sembra filare liscio, finché Trix non si troverà di fronte al bivio che cambierà la sua e molte altre esistenze, ponendola tutto a un tratto di fronte alla scelta di annientare o salvare il suo peggior nemico.

Ad aspettarla al varco predisposto dal destino tentatore, c’è la persona più impensabile e pericolosa: Archie Lancaster, storico nemico di Jaxon, e l’unica persona in grado di minare tutte le seconde occasioni di Trix.
L’uomo a cui è legata da una passione travolgente e feroce, da un sentimento intraducibile agli altri e da un segreto ingombrante, in grado di stritolare la vita di chiunque.

A passi cadenzati, come condotti dalla potente musica di un’opera lirica, Trix e Archie si avvicineranno l’uno all’altra, delicati o irruenti, allineati o distanti. Ma un contorto meccanismo di menzogne e sotterfugi li avvolge nelle sue spire intricate, e in più un cinico nemico è pronto ad abbattersi su di loro senza esclusione di colpi.

La disperazione prenderà il sopravvento, le lacrime di dolore sovrasteranno quelle di stupore e di gioia, o questo amore irrazionale sarà alla fine illuminato dal candore delle stelle?

Un principe moderno diseredato e deluso. Una dama forte e indipendente. Il cielo d’Inghilterra torna a essere palco di una nuova efferata battaglia, stavolta di cuori. 


La mia opinione

«Lavora per me…» la sua voce era quasi un sussurro.

«Preferisco la galera.»

«Guadagneresti di più.»

«Ci sono cose che non puoi comprare, io sono una di quelle.»

Lacrime e stelle è lo spinoff di Petali e spine, uscito un anno fa, scritto da Naike Ror. Il libro si può leggere anche da solo, ma è una cosa che sconsiglio se si vogliono capire fino in fondo tutte le dinamiche! L’ambientazione è la stessa: ci troviamo a Liverpool, dove spesso piove e l’atmosfera è cupa, ma per lo più siamo nelle Lancaster Industries, al Plaza. I protagonisti questa volta sono Trix e Archie (Archie Bau per i non-amici); già ne avevamo avuto un assaggio e la loro storia si prospettava quantomeno intrigante… be’ non potevo sapere quanto!

La narrazione viaggia tra presente e passato in un arco temporale di dieci anni; il momento presente – 2023 – si ricongiunge con la fine di Petali e spine. La storia di Archie e Trix si presenta da subito complicata, subdola, dolorosa e allo stesso tempo vera, cruda; il loro rapporto sembra essere una persona ed è protagonista tanto quanto loro due. Non c’è nessuna dama in pericolo, né principessa, e non aspettatevi il principe azzurro perché Archie tutto è tranne che un cavaliere senza macchia. Le macchie ci sono eccome, e pesano parecchio.

Non dirò nulla per quanto riguarda la trama, perché è costruita talmente tanto bene che anche solo un’informazione potrebbe risultare spoiler. La narrazione ha un ritmo serrato e tiene incollato chi legge: è una vera e propria montagna russa di emozioni. Ce ne sono di belle e brutte, ma quello che colpisce e fa rimanere impresso questo libro è la loro profondità. Archie e Trix sono nemici, si odiano: fanno parte di due fazioni diverse, eppure sono come magneti perché non riescono a stare lontani.

«Chi sei davvero?» piegò appena la testa con fare interrogativo, come se mi avesse davanti per la prima volta.

«Una che se ne frega del fatto che tu sia Archie Lancaster. Una che non avrà mai paura di te.»

Anche in questo libro compaiono Jaxon e Scarlett ben incastrati in quella che è la “guerra delle rose”, ma se in Petali e spine c’è stato un lavoro certosino per la costruzione dell’ambientazione, dei personaggi tutti e il motore era lo scontro tra la famiglia Lancaster e York, qui siamo a un altro livello. Il cuore del libro è la vera essenza dei protagonisti: si mettono, o meglio vengono messi, a nudo pagina dopo pagina. Nulla viene risparmiato: non c’è cattiveria o dolore, orgoglio o vergogna che si salvi, ed è una cosa meravigliosa.

Che dire? Non avrei saputo trovare un titolo più azzeccato… lasciatevi travolgere, ne vale la pena!


Punto di vista: prima persona alternato (Archie/Trix) 
Sensualità: presente
Caratteristiche: hate to love, enemies to lovers(?), angst, difficoltà, contemporary romance
Stile narrativo: curato, scorrevole
Tipo di finale: conclusivo con epilogo 
Voto: 5 stelle


Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!