Recensione: Una faccenda spettrale di S.E. Harmon



Una faccenda spettrale
di S.E. Harmon
(The spectral files #3)

Editore: Triskell Edizioni
Data di uscita: 18 luglio 2023

Trama
Avere una curiosità insaziabile è un buon modo per finire morti.
Rain Christiansen, detective di casi irrisolti e medium riluttante, ne è ben consapevole. Ma quando il famigerato serial killer Thomas Kane vuole incontrarlo, Rain non riesce a dire di no. Non riesce nemmeno a rifiutare la sua offerta: se troverà Delilah, la moglie scomparsa, Kane gli rivelerà il luogo di sepoltura dei corpi delle sue vittime.
Rain non ha mai rifiutato quel genere di accordo e non intende cominciare a farlo.
La caccia alla moglie di Kane porta all’ennesimo cold case, a tre omicidi commessi da un imitatore e a un’indagine in cui nulla è come sembra. Ben presto, Rain si renderà conto che può combattere il soprannaturale solo con il soprannaturale, e questa faccenda spettrale è davvero spaventosa.

La mia opinione 

«La smetterai mai di preoccuparti?»
«Smetterai mai di metterti in situazioni pericolose?»

Siamo giunti al terzo caso, sempre più spettrale, che si presenta davanti a Rain Christensen e l’ormai consolidata squadra PTU (paranormal tattic unit). Una faccenda spettrale si apre con un fatto che sta mettendo in crisi l’indiscusso protagonista: un serial killer ha chiesto esplicitamente di parlare con Rain, e l’agente già ha intuito il perché… L’uomo è perseguitato dalle sue vittime, che gliene fanno di ogni, al punto che è arrivato a voler collaborare (seppur a modo suo e mettendo a dura prova la pazienza di Rain) pur di liberarsene. 
Anche in questo volume il giallo si delinea gradualmente e in modo abbastanza semplice da capire, ma mantenendo alto il grado di suspense. La storia romantica si intreccia perfettamente sia al mistery/thriller che all’elemento paranormal.

«E se io non avessi una scelta?»
«Hai sempre una scelta. I fantasmi possono essere determinati a fare le cose a modo loro, ma sei tu il tramite.»

Danny e Rain sono ormai una coppia consolidata: continuano ad avere scaramucce, ma si comprendono benissimo, si anticipano, sono complici, nonostante i fantasmi e le stranezze. Superato lo scoglio “spettrale”, la loro storia va a gonfie vele. Hanno entrambi delle fragilità, ma sanno come gestirle grazie all’aiuto dell’altro. Mi è piaciuto molto questo lato della storia, più in questo libro che negli altri. 
Se avete voglia di un romance diverso dal solito, vi piacciono gli m/m e avete voglia di farvi delle sane, sanissime, risate… aprite questo libro!

Punto di vista: prima persona
Sensualità: presente
Caratteristiche: poliziesco, paranormal, contemporary, romance, m/m 
Stile narrativo: avvincente, scorrevole
Tipo di finale: conclusivo (ma aspettiamo il #4!)
Voto: 4,5



Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!