Recensione: Malizia di Coralee June



Malizia
di Coralee June 
Editore: Virgibooks
Data di uscita: 28/09/2023

Trama
Ci sono tre regole per essere migliori amici di una principessa della mafia:
1. Non fare domande personali,
2. Non presentarsi a casa sua senza invito,
3. Non far capire mai e poi mai a nessuno che siete amici.
Per tre anni, io ho seguito le regole. Vicky e io ci vedevamo una volta alla settimana al ristorante in cui lavoravo. Io ero il suo angolo di normalità, lei era l'unica persona di cui potessi fidarmi. Magari non aveva nulla di convenzionale, ma funzionava per noi.
Una sera si è scatenato l'inferno e io mi sono ritrovato in mezzo a una battaglia cruenta in cui abbiamo quasi perso la vita. Sono finito faccia a faccia coi pericolosi fratelli maggiori di Vicky. Anthony, William e Nicholas Civella - gli esponenti della mafia di Kansas City.
Dopo aver lottato per salvarmi la pelle ed essermi dimostrato degno di fiducia, mi hanno trascinato nel loro mondo letale. Era affascinante, ma perverso. Tortura, morte e crimini mi seguivano ovunque andassi e hanno portato via un frammento di me alla volta, finché non sono stato più lo stesso.
"Malizia" è il primo volume della serie omonima dell'autrice bestseller UsaToday Coralee June.
Si tratta di una serie RH Mafia Dark Romance che tratta argomenti non adatti a tutti i lettori. Si invita a leggere le avvertenze a inizio libro prima di addentrarsi nella lettura.
Presto disponibili anche i volumi "Furore" e "Rancore" da leggere nell'ordine di uscita.


La mia opinione

"Malizia" è il primo libro della trilogia omonima, di Coralee June.
La protagonista è Juliet, una ragazza acqua e sapone, che cerca di prendersi cura di sua nonna, malata di Parkinson. Sua madre è misteriosamente sparita anni prima e Juliet cerca di comprendere cosa possa esserle accaduto. Juliet, inoltre, ha una vera e propria ossessione per i "Cold Case" e, quando può, registra podcast di genere "True Crime" e Thriller.
Pochi soldi, tanto lavoro, nessun amico.
Fino a quando non incontra Vicky, una misteriosa ragazza che le chiede di non fare troppe domande sulla sua vita. Juliet e Vicky diventano presto amiche, ma Juliet si ritroverà improvvisamente coinvolta nel suo mondo: il mondo della Mafia.
Proprio in questo contesto in cui la violenza e l'oscurità sono le padrone, la nostra protagonista conoscerà i fratelli Civella.

"Non lo riconoscevo, né volevo riconoscerlo. Non volevo credere che ci fosse un lato di questo mostro che potesse essere gentile." 

Nick, detto "Malice", è il fratello maggiore, nonché il più potente, oscuro e distaccato.

"Ancora una volta, il tocco mi fece fermare. Perché Anthony si sentiva a suo agio nel toccarmi? Come per rispondere alla mia domanda inespressa, parlò. “Mi piace. Non fare domande per ora, okay?”

Anthony, il fratello "danneggiato", ironico ed esuberante.

"Le sue labbra si schiantarono contro le mie. Fu come un incidente d’auto. Non lasciammo altro che danni nella nostra scia." 

William, complicato e misterioso, ma anche molto protettivo.

Come avrete intuito, si tratta di un "Reverse Harem", ma ognuno desidera avere Juliet solo per sè e conquistarla nel corpo e nell'anima.
Impossibile scegliere solo uno dei fratelli. Personalmente, ho amato Anthony più degli altri, ma il mio cuore è ancora combattuto, proprio come quello di Juliet.
Coralee June non perde mai di vista il suo obiettivo: nonostante il "Why Choose" e la tensione sessuale (che sa descrivere perfettamente), è riuscita a mantenere alta la mia attenzione sulla trama e sui misteri che circondano Juliet e i fratelli Civella.
In generale non sono una grande amante del "Reverse Harem", ma sono rimasta assolutamente stupita da "Malizia" e dalla bravura della June.
Essendo comunque un Dark-Mafia Romance, se deciderete di leggerlo prestate attenzione ai trigger warnings.
Ora non ci resta che aspettare il secondo libro, che uscirà, fortunatamente, tra pochi giorni.
Pronti a conoscere i fratelli Civella?
Buona lettura!


Punto di vista: Prima persona di Juliet
Sensualità: Presente ed esplicita
Caratteristiche: Mafia-Dark, Reverse Harem, Why Choose
Stile narrativo: Scorrevole e Dark
Tipo di finale: Aperto
Voto: 5 Stelle





Ringrazio la VirgiBooks per la copia ARC del romanzo

Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!