Recensione: Rowan Wood Legends - Il clan perduto di Olivia Wildenstein


Rowan wood legends. 
di Olivia Wildenstein
(Il clan perduto #2)

Editore: Heartbeat Edizioni
Data di uscita: 3 Novembre 2023

Trama
Lui è il mio nemico e io la sua ossessione. Non ho mai creduto nelle favole, tantomeno nelle fate. Ma ciò è cambiato il giorno in cui i fae sono arrivati nella mia città, risvegliando i cacciatori dalle loro tombe. Quel giorno, ho ricevuto in dono un libro, una collezione di miti e leggende, che si sono rivelate essere più di semplici storie. E proprio mentre stavo per svelare nuovi segreti, mi è stato rubato da qualcuno che consideravo mio amico. Adesso non so più di chi fidarmi. So solo che ci sono due fazioni e che io non so quale scegliere tra i fae e i cacciatori. Tuttavia, anche se ho giurato che non avrei mai scelto, sto lentamente propendendo per uno di questi due fronti.



La mia opinione


Rowan wood legends - Il clan perduto è il secondo capitolo della The lost Clan series e finalmente torniamo in questa cittadina piena di magia.
Dio benedica le leggende! Sia quelle che ci raccontano i nonni, sia quelle ad inizio libro che ti salvano dal perderti in tutti i mille nomi in lingua faeli e gottwa. Dopo aver aspettato tutto questo tempo per poter leggere questo secondo libro, avevo praticamente dimenticato metà dei personaggi e le loro parentele e praticamente tutte le parole nella loro lingua, ma la scrittrice anche questa volta ci viene in soccorso.
La storia riprende esattamente da dove l’avevamo interrotta, Cat è divisa tra le sue due nature: quella fae e quella di cacciatrice, ma non ha nessuna intenzione di scegliere, lei è e resterà umana… forse. 
Perché per quanto lei si impegni e resista, una delle due fazioni sta rapidamente spostando l’ago della bilancia a suo favore, complice un principe dai capelli dorati e l’aria da impertinente. In ogni caso, l’unico obiettivo di Catori al momento è recuperare il libro che le ha donato Holly e impedire che i fae riescano a decifrarne il contenuto. Non mi dilungherò ulteriormente sulla trama, perché fondamentalmente non c’è molta carne al fuoco, tutto il libro si concentra sulla perenne lotta tra fae e cacciatori e sul fatto che ognuno di loro porti avanti la sua presunta innocenza e nel farlo stringa nuove amicizie, o piuttosto, le crei con il proprio sangue. Ma sia Ace che Kajika hanno una cosa che gli preme maggiormente, oltre che addossarsi la colpa a vicenda, ovvero: conquistare il cuore di Catori. E, se nel primo capitolo Kajika mi aveva decisamente convinta, in questo, ho capito che c’è un unico vero protagonista, e quello è sicuramente Ace. Presente, leale, fa di tutto per aiutare Cat, anche a discapito dei suoi interessi ed è forse l’unico personaggio che non mente. Perché anche in questo secondo libro il buono e il cattivo variano a seconda di chi sta raccontando la storia, e di nuovo ho amato questa confusione e il non potermi fidare di nessuno. Un’altra cosa che mi è piaciuta moltissimo è stato l’inserimento di nuovi personaggi che hanno aggiunto altri tasselli in un puzzle che però è ancora molto lontano dall’essere completo. Insomma, un secondo volume con i fiocchi, al quale non mi sarei mai aspettata di dare più del precedente ma in cui mi è piaciuta ogni cosa e spero davvero che il terzo non si faccia attendere troppo ma che soprattutto ci porti a Neverra.

Punto di vista: Prima persona femminile  
Sensualità: Qualche bacio
Caratteristiche: Fantasy romance, fae, cacciatori di fae
Stile narrativo: Scorrevole e avvincente
Tipo di finale: Aperto
Voto: 5 Stelle



- Laura -

Ringrazio la Heartbeat Edizioni per la copia ARC del romanzo

Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!