venerdì 21 ottobre 2016

BlogTour FELINE - Intervista all'autrice Sarah Bianca


Ciao a tutte!
Oggi il nostro blog ospita l'ultima tappa del Blog Tour dedicato all'esordio in libreria di Sarah Bianca, autrice del romanzo paranormal romance Feline pubblicato da Fazi editore.

Titolo: Feline
Autrice: Sarah Bianca
Casa editrice: Fazi editore
Collana: Lainya
Data di uscita in libreria: 13 Ottobre 2016

Trama
Uriel è un giovane mutaforma, che vive in Germania assieme alla gemella Stella, nell’agiatezza della tenuta che la nonna, Isolde, la reggente dotata di facoltà magiche, ha fondato generazioni addietro con lo scopo di offrire un porto sicuro a tutte le creature mutanti in cerca di asilo e in fuga dai cacciatori. Qui il giovane e sua sorella conducono una vita agiata, dedita alle esuberanti conquiste e continue avventure romantiche, un’esistenza completamente opposta a quella di Dara, una giovane ragazza di Roma, costretta ad un doppio lavoro e perseguitata da un dolore che l’accompagna da quando, qualche anno prima, ha perso la sua intera famiglia a causa di un incidente stradale. Due vite che scorrono su binari che non potrebbero mai incrociarsi, ma il futuro rivela un destino comune quando improvvisamente Isolde, vicina alla fine dei suoi giorni, apre la lotta per la successione tra le coppie leader di ciascun clan, per stabilire la nuova reggenza. Dara infatti ancora non lo sa, ma fin dalla nascita è dotata di straordinari poteri. Da un giorno all’altro, la giovane si ritroverà immersa in un mondo di cui non si sarebbe mai sognata l’esistenza, combattuta fra il desiderio di tornare alla normalità, e il fortissimo legame che la vincolerà ai suoi nuovi amici e, in particolare, a Uriel. Fra mutaforma e magia, amicizia e amore, Feline è la storia di cui ogni ragazza vorrebbe essere protagonista.


INTERVISTA

Ciao Sarah,
grazie per aver accettato di rispondere ad alcune nostre curiosità in occasione dell'uscita cartacea del tuo romanzo d'esordio.

- Per prima cosa ti chiederei “Chi è Sarah Bianca”? Racconta qualcosa di te alle lettrici che ancora non ti conoscono.

Sarah Bianca è una ragazza con la testa perennemente tra le nuvole e un portafoglio sempre troppo vuoto per poter comprare tutti i libri che vorrebbe, perché alle radici è questo che sono, una lettrice onnivora ed esigente, che ha la testa piena di sogni e storie in continua evoluzione.

- Come sei arrivata alla pubblicazione della tua storia con Fazi editore?

È avvenuto tutto grazie alle mie lettrici su Facebook, se sono qui devo ringraziare loro che sin dall'inizio hanno creduto in me. Nell'autunno del 2013 aprii una Pagina su cui iniziai a pubblicare storie autoconclusive e a puntate e inaspettatamente la Pagina ebbe talmente tanto successo che in pochi mesi arrivai a oltre ventimila utenti.  Ovviamente mi chiedevano se avessi scritto un libro e quando intendevo pubblicarlo e ogni volta mi trovavo costretta a rispondere che il libro c'era ma che dai vari editori a cui lo avevo spedito, non avevo ricevuto risposta.
Così fu un gruppetto agguerrito di fan a rimboccarsi le maniche e a iniziare a scrivere alle case editrici dicendo loro “C'è questa ragazza che scrive benissimo, vieni a leggerla!”, e la Fazi accolse il loro invito. Mi proposero un contratto in ebook e Feline ebbe talmente tanto successo da spingerli a voler puntare su di me e a passare al cartaceo... ed eccoci qua.

- Feline è un romanzo che mescola magia, creature mutaforma e sentimenti. Da cosa hai preso ispirazione? Come è nato il romanzo?

Credo si possa tranquillamente dire che Feline sia nato da Uriel. Ho una mente molto prolifica e il mio modo di “creare” è abbastanza peculiare. Capita che all'improvviso, durante la giornata, non importa cosa io stia facendo, delle immagini appaiano nella mia mente e richiamino la mia attenzione disponendosi come se mi stessero mostrano un piccolo spezzone di un film. Più attentamente guardo, più particolari riesco a cogliere e se l'immagine è molto potente e davvero interessante, ne scrivo. Così è stato per Feline, ho visto Uriel, che mi osservava con i suoi occhi bicolore, all'improvviso è mutato in una tigre e accanto a lui è apparsa una tigre leggermente più piccola, con gli stessi occhi particolari... era Stella. Mi sono innamorata di loro all'istante, così ho continuato a osservarli e dietro di loro è apparsa Dara, piena di luce ed energia e alle sue spalle Isolde, ammantata di segreti. Insomma a me non è restato che collegarli tra loro e raccontare la storia che mi stavano mostrando.
Quanto all'ispirazione non ne sono sicura, credo di aver mescolato piccoli frammenti di idee nate attraverso l'ispirazione fornitami da tutti i libri che ho letto nel corso degli anni e di aver partorito Feline quando ho sentito che era il momento giusto.

- Come mai hai scelto proprio dei felini per la tua storia? Curiosando sui social ho viste che anche tu stessa ti definisci “felina”. Come mai?

La descrizione sui miei profili social Facebook, Twitter, Instagram, Wattpad, è dovuta a un gioco di parole con il titolo del libro, ma non posso negare che in determinati momenti mi senta molto felina anche io. Soprattutto quando mi ritrovo a fissare il nulla per minuti interi, persa nel mio mondo, somiglio molto a un gatto che osserva il pulviscolo fluttuare trasparente tra i raggi del sole che entrano dalle finestre.
Perché ho scelto i felini come protagonisti del mio libro? Perché non esiste un animale più bello, misterioso, sensuale e pigro! Anni fa mi capitò di vedere un documentario sulla Tigre Siberiana e ne fui totalmente rapita, era perfetta, irreale, magica.

- Qual è la tua citazione / frase preferita di Feline?

Ci sono molte frasi del libro che mi piacciono particolarmente, non saprei veramente quale scegliere!

- Se dovessi descrivere il tuo romanzo con tre aggettivi, quali useresti?

Intenso, unico, magico.

- Mentre scrivevi Feline avevi in mente qualche personaggio in particolare nei panni dei protagonisti principali?

In generale non succede mai che i miei personaggi abbiano un volto reale, è proprio il modo in cui creo che non lo consente, ma mi è capitato successivamente di vedere un attore/attrice o un modello/a e pensare: “Cavolo! E proprio identico a come ho immaginato quel personaggio!”
Con Feline è successo solo per due personaggi, ma non dirò mai quali siano né i loro corrispettivi tangibili, perché sono fermamente convinta che le lettrici e i lettori abbiano il diritto e il dovere di immaginare le cose da sé.

- Se potessi scegliere una canzone come colonna sonora del romanzo, quale sarebbe?

Quando scrivo sono solita utilizzare come colonna sonora della musica classica o dei pezzi strumentali contemporanei. Per Feline a farla da padrone è stato Mischa Maisky che interpreta Bach nella Suite N°1, al secondo posto c'è Estas Tonne con The Song of the Golden Dragon e il cd Internal Fight.

 - Qual è il genere che preferisci leggere? Chi sono i tuoi autori preferiti?

Amo leggere diversi generi, sicuramente il fantasy in tutte le sue declinazioni è ai primi posti, ma anche i gialli, i romanzi rosa o quelli storici mi appassionano molto, per non parlare degli horror o della fantascienza! Insomma, farei prima a dirti quali sono i generi che non mi piacciono.
Di autori preferiti ne ho molti, perché amo scoprire costantemente cose nuove e quindi mi innamoro di tanti stili di scrittura diversi. Posso però confidarti i primi che mi vengono in mente, anche se già so che farò torto a tutti gli altri che amo, che mi appassionano e mi tengono compagnia: Terry Pratchett, King, Anne Rice, Fred Vargas, Camilleri, Tolkien, Rowling, Stephenie Meyer... e devo fermarmi qui o potrei andare avanti per mesi!

- Al momento stai lavorando a nuove storie? Quali sono i tuoi progetti futuri?

In questo momento sto portando avanti due storie a puntate sulla Pagina Facebook e su Wattpad, più le varie storie autoconclusive che ogni tanto si presentano prepotentemente e bussano insistentemente alla porta del mio cervello. C'è il seguito di Feline su cui dover lavorare nuovamente, dopo un disastroso crash del pc che ha comportato tutta la perdita dei dati che vi avevo salvati e poi tra pochissimo inizierò a ideare una sorpresa per le lettrici di Feline che è legata a un concorso che abbiamo ideato insieme alla Fazi Editore. Insomma, non ho il tempo di annoiarmi!


Grazie per la tua disponibilità, in bocca al lupo per il tuo esordio in libreria!

Grazie a te e … crepi il Cacciatore!


15 commenti:

  1. ah, finalmente! aspettavo questa tappa e l'intervista, ero assai curioso! grazie ;)

    RispondiElimina
  2. Molto carina l'intervista e mi è piaciuta tanto la spiegazione della nascita del romanzo! Complimenti davvero!

    RispondiElimina
  3. Io e Sarah abbiamo gli stessi gusti di lettura, bellissima intervista e sicuramente sarà meraviglioso leggere questo libro

    RispondiElimina
  4. Bell'intervista!
    E'stato interessante scoprire qualcosa di più sull'autrice, sul
    modo in cui è stato pubblicato il libro etc.
    Molto curioso (in senso buono, ovviamente xD) il modo in cui le sono apparsi Uriel, Stella e Dara.
    Sono d'accordo per quanto riguarda i felini: hanno qualcosa che, in un modo o nell'altro, attira e affascina.

    RispondiElimina
  5. Che emozione questa intervista ♡
    Sapere come dal nulla nascono certo romanzi fa sempre un certo effetto!
    È straordinario!!!
    È stato bello scoprire questo romanzo passo dopo passo, grazie mille a voi bloggers ♡
    Partecipo al blogtour e al Giveaway ;-)
    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Instagram: @ross_3193
    Facebook e Google +: Rosy Palazzo
    Non ho Twitter!

    Condivisione Facebook:
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=755269144624819&id=100004252210765

    Condivisione Google +:
    https://plus.google.com/113976052575756250572/posts/4Ja8wkwKBia

    Condivisione Instagram:
    https://www.instagram.com/p/BL0igyfB40o/

    RispondiElimina
  6. Bellissima intervista, e bellissimo il percorso dell'autrice e del suo libro. 😍
    Lettrice fissa dei blog come Alexandra Scarlatto oppure iscritta alla newsletter con l'indirizzo e mail hotstorm403@gmail.com
    Indirizzo e-mail: hotstorm403@gmail.com
    PS c'è un problema, non si può più compilare il form. Le metto qui le varie condivisioni?

    RispondiElimina
  7. grazie per il blog
    intervista da non perdere

    RispondiElimina
  8. Molto bella questa intervista, molto interessante come è nato il romanzo. Anche a me piacciano molto i felini;
    "Perché non esiste un animale più bello, misterioso, sensuale e pigro!" non posso che quotare.

    RispondiElimina
  9. Sono assolutamente d'accordo con Sarah nel modo in cui pensa ai felini, per me è lo stesso.
    E che bello leggere come le sono apparsi i personaggi e la storia!

    RispondiElimina
  10. Molto intrigante questa intervista ❤ Non vedo l'ora di godermi il libro😊
    Partecipo al blogtour e al giveaway. Email: marco.smeraldi8@gmail.com

    RispondiElimina
  11. Questa intervista è molto interessante...non vedo l'ora di leggere il libro :)

    RispondiElimina
  12. Non ho mai capito perché qui in Italia, si tende a non puntare sui propri scrittori e scrittrici. Abbiamo anche noi scrittrici e scrittori bravissimi e leggendo la trama e la recensione di questo romanzo, penso sempre di più che deve essere davvero bello.
    Sono contenta che finalmente esca in cartaceo, anche perché primo, odio gli ebook e non riesco a leggerli molto, anche per via del fatto che dopo un po' ho fastidio agli occhi. Secondo, son contenta per la scrittrice, ovvio!
    Molto interessante come intervista, mi piace scoprire come nasce l'idea del libro e come man mano viene creato, scritto. Anche io amo leggere i Fantasy e tutte le sue sottocategorie! Amo anche altri generi, ovvio. Ma quelli Fantasy sono al primo posto *-*
    Anche a me piacciono molti degli autori/autrici che le piacciono a lei.
    Noo, come ha perso tutto? :O :O
    Comunque, son contenta che la Fazi Editore abbia deciso di pubblicarla!

    Fb: https://www.facebook.com/alessandra.nek.negri/posts/1349235221784108

    Twitter: https://twitter.com/AleNekPattzStew/status/789467167943254017

    Google+: https://plus.google.com/u/0/103694204427832904610/posts/HPebbr11Hte

    Tumblr: http://alenekpattzstew.tumblr.com/post/152113440247/blogtour-feline-intervista-allautrice-sarah

    Instagram: https://www.instagram.com/p/BL0-iONgye6/

    RispondiElimina
  13. Documentari sulle tigri siberiane? Eccomi! Le adoro anche io... *O* Da piccola ne ero ossessionata, attaccavo foto ovunque!!!

    RispondiElimina
  14. Davvero una bellissima intervista *___*

    RispondiElimina
  15. Non vedevo l'ora di leggere l'intervista!

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!