giovedì 21 settembre 2017

INTERVISTA A NATASHA MADISON



Buongiorno lettrici!
Se amate gli sport romance, da domani sarà disponibile per la Quixote edizioni Quello giusto per me di Natasha Madison, primo romanzo della serie Something So. I libri di questa serie sono autoconclusivi e con personaggi differenti.
Vi ricordo inoltre che l'autrice Natasha Madison sarà presente al Rare a Roma nel 2018
In occasione del blog tour dedicato a questa novità, oggi vi propongo la mia intervista all'autrice. Buona lettura!

Quello giusto per me
di Natasha Madison

Trama

Il momento in cui tutto è cambiato non è stato un fuoco d’artificio, bensì un incubo. Ho beccato mio marito, il mio fidanzato del liceo, il padre dei miei figli, coinvolto in una sordida relazione. È stato in quel momento che ho deciso di rinunciare agli uomini e all’amore.
Non ho però tenuto conto del ragazzo d’oro dell’NHL, il bellissimo e arrogante Cooper Stone, che ha sconvolto la mia vita e il mio lavoro da cima a fondo. I miei figli sono l’unica ragione per la quale mi sveglio al mattino. L’hockey è la ragione di vita di Cooper. Arriviamo da mondi e luoghi diversi, ma quando i nostri cuori si sono scontrati, qualcosa di totalmente sbagliato si è trasformato nella cosa giusta. Lui è quello giusto per me.


INTERVISTA ALL'AUTRICE



- Chi è Natasha Madison nella vita di tutti i giorni? Raccontaci qualcosa di te per presentarti alle lettrici italiane.
Sono una moglie, una madre e una lettrice accanita. Sono sposata con mio marito da ventuno anni.Abbiamo tre figli fantastici di 18, 16 e 13 anni. Sono stata una casalinga per dieci anni prima di tornare al lavoro, con i figli che facevano attività ho avuto del tempo libero tra le mani quindi ho iniziato a leggere. Era molto più facile con la tecnologia, un solo click per aprire il tuo libro. Poi ho iniziato a recensirli e ho infine colto l’opportunità di scriverne uno.


- Who is Natasha Madison in everyday life? Tell us something about you, to introduce yourself to Italian readers.
I’m a wife, a mother and a book nerd. I’ve been married to my husband for 21 years. We have three amazing children 18, 16,13. I was a stay at home mom for ten years before I went back to work, with the kids going up and now doing activities I had some spare time on my hands so I went to reading. It was so much easier with the technology with just clicking your book. I then started reviewing books and I finally took the chance with writing one. 


- Quando è nata la tua passione per la scrittura?
Penso sia nata quando la storia mi è balzata in testa e le voci hanno iniziato a diventare sempre più rumorose. Io, ovviamente, non ho detto a nessuno che stavo scrivendo un libro. Nemmeno a mio marito. Ho finito il mio romanzo il giorno di Natale del 2015 ed è rimasto nel mio computer per quattro mesi prima di cominciare a percorrere gli step necessari per pubblicarlo.



- When was your passion for writing born?
I think it was born when the story just popped into my head and the voices got louder and louder. I of course didn’t tell anyone I was writing a book. Not even my husband. I finished my book on Christmas Day 2015, and it sat in my computer for four months till I finally started the steps into making it possible to publish.


- Come è nato il romanzo Something So Right? Ti sei ispirata a qualcosa / qualcuno in particolare?
Siamo dei grandi fan di hockey a casa, lo guardiamo, mio figlio lo gioca. Quindi sapevo di dover mettere quell’amore da qualche parte nel libro.


- How was your novel Something So Right born? Did you get inspired by something/someone in particular?
We are big hockey people in the house, we watch it, my son plays it. So I knew I had to put that love in there somewhere.


- Cooper è un giocatore di hockey, come mai hai scelto proprio questo sport? Cosa ti attira dei personaggi sportivi?
Come Canadesi non ci sono molti sport qui e l’hockey è un must. È uno sport incalzante.


- Cooper is a hockey player, why did you choose this sport? What does attracts you about athletes?
As Canadians there are not many sports we have here, and well Hockey is a must. It’s a fast paced game.


- Nel 2018 parteciperai alla Rare a Roma, cosa ne pensi di questi eventi? Cosa ti aspetti?
Ho partecipato solo ad un evento internazionale e mi ha sorpreso il modo in cui i lettori mi hanno accolta a braccia aperte. Non vedo l’ora che il mio libro esca in italiano e di parlarne con i miei lettori italiani.


- In 2018 you will attend the RARE in Rome, what do you think of those events? What do you expect?
I have only done one international event and I was blown away by the way the readers embraced me with open arms. I can’t wait to see my book in Italian and to speak with my Italian readers about it. 



- Chi sono le tue autrici romance preferite? 
La mia lista è veramente lunga e sono così fortunata ad essere amica della maggior parte di loro.


- Which are your favorite romance female authors? 
The list is so very long, and I’m so lucky to be friends with most of them


Spazio libero per mandare un messaggio ai tuoi lettori italiani!
A tutti i miei lettori italiani, spero che diate una possibilità al mio piccolo libro e che vi innamoriate di Cooper e Parker, loro mi sono molto cari visto che mi hanno permesso di realizzare i miei sogni. Non vedo l’ora di sapere che cosa pensiate di loro e di incontrare finalmente alcuni di voi alla Rare di Roma!



- Free space to send a message to your italian readers!
To all my Italian readers, I hope that you take a chance on my little book and fall in love with Cooper and Parker, they are very dear to me as they made my dreams come true. I can’t wait to hear what you think about them and finally meeting some of you at Rare Rome!


Traduzione intervista a cura di Cassie.



La Quixote Edizioni regala due copie digitali del romanzo, seguite tutte le indicazioni del form per tentare la fortuna!

a Rafflecopter giveaway

1 commento:

  1. Mi piacciono tanto gli sport romance e non vedo l'ora di immergermi in questa nuova lettura

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!