martedì 7 novembre 2017

Recensione: Finalmente ci sei di Tijan

Finalmente ci sei 
di Tijan 
(Fallen Crest High #2)

Trama
Da quando si è trasferita insieme alla madre nella casa del patrigno, Samantha non è riuscita a mantenere le promesse fatte a sé stessa. Non è riuscita a stare lontana dai fratelli Kade, i cattivi ragazzi per eccellenza, i più temuti e adorati della scuola. Soprattutto, non ha saputo restare indifferente agli sguardi magnetici di Mason. Non appena ha incrociato i suoi occhi verdi, si è sentita speciale, amata come mai prima, e tra le sue braccia ha trovato un rifugio dalle delusioni. Ora che sono finalmente insieme, non potrebbe essere più felice. Felice di essersi lasciata alle spalle una solitudine durata troppo a lungo. Felice di aver trovato qualcuno su cui poter contare. 
Ma non esiste amore senza complicazioni. Ci sono persone vicine a Sam che sembrano non volerne sapere della nuova coppia, a cominciare dalle vecchie conoscenze, che rivorrebbero indietro l’amica di un tempo e sono pronte ad allontanarla da Mason con ogni mezzo. Ma il più grande ostacolo, ancora una volta, è rappresentato dalla famiglia: la madre di Sam, Analise, è pronta a tutto pur di separarli. Anche a mentire. E se per Mason non è un problema rispondere con l’indifferenza a queste minacce, che per lui non hanno alcun valore, Sam non può far finta di nulla. Perché soltanto lei ha il potere di fermare la madre prima che sia troppo tardi. Quando un terribile segreto ritorna dal suo passato a tormentarla, Sam deve trovare la forza di reagire, se vuole salvare sé stessa, Mason e il loro futuro insieme.  

La mia opinione

Finalmente ci sei è il secondo romanzo della serie young adult / new adult Fallen Crest Hight iniziata con Finalmente Noi
Sarò sincera, sono in difficoltà a scrivere questa recensione, non tanto perché non so cosa dire, ma perché ripeterei semplicemente quanto già scritto nella recensione del primo romanzo (che trovate QUI). 
Il protagonisti sono sempre Sam, Mason e Logan, e ci trascinano nuovamente nelle loro scorribande, tra feste, litigi e situazioni familiari assurde. 
Sam e Mason ora sono insieme e non potrebbero essere più innamorati di così, ma i perfidi e infantili genitori ce la mettono tutta per ostacolarli. Non vi dico le sceneggiate ridicole, soprattutto da parte della madre di Sam. Odiosa e superficiale all'inverosimile.  
Da Finalmente ci sei  mi aspettavo qualcosa di più rispetto al primo libro della serie, un colpo di genio da parte dell'autrice, un miglioramento nella trama e magari un  po' meno situazioni trash rispetto al precedente. Ma non è stato così, anzi, ho percepito l'intero libro come un prolungamento inutile del precedente, senza aggiungere nessun elemento di particolare rilievo. 
La storia si fa leggere comunque velocemente, non è il ritmo il problema, ma una volta arrivata al finale mi sono domanda il senso di questo libro, e non l'ho trovato. 
Se avete adorato il primo libro della serie probabilmente vi piacerà anche questo, ma se vi aspettavate come me un'evoluzione significativa, rimarrete probabilmente deluse. 
L'unico aspetto che mi invoglia a proseguire la serie è Logan, ora è la sua la storia che mi piacerebbe leggere! 


Punto di vista: prima persona di Sam
Sensualità: scene hot presenti, ma abbastanza soft
Caratteristiche: trash, frivolo
Stile narrativo: scorrevole
Tipo di finale: non in sospeso

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto il post condividilo e clicca su G+1!
E se ti va, lascia un commento!