Recensione: Il mio imprevisto migliore sei tu di Karla Sorensen



Il mio imprevisto migliore sei tu
di Karla Sorensen
(Ward Family  #4)

Autrice straniera indipendente
tradotta da Paola Ciccarelli Translation
Data uscita negli store online: 2 febbraio 2021

Trama
Se ti è capitato di passare una notte bollente con un giocatore di football inglese e poi scoprire di aspettare un figlio da lui, sai come si sente Lia Ward.
Ad essere onesti, Lia non sa chi sia Jude McAllister quando si incontrano.
Trovandosi all'estero per motivi di studio, tutto ciò che sa è che si sente un po' sola e che lui è molto affascinante, anche se hanno una discussione incredibilmente sexy su quale sia il miglior tipo di football.
Secondo Jude, andare a letto con l'esuberante ragazza americana è esattamente ciò di cui ha bisogno. La sua lunga carriera calcistica sembra essere giunta al capolinea e i giocatori più giovani sono pronti a prendere il suo posto. Dimostrare a se stesso e agli altri che può tornare ad essere quello di un tempo, dovrebbe rivelarsi più facile dopo essersi sfogato con Lia.
Ma quando il test di gravidanza di Lia risulta positivo, quell'avventura di una notte diventa molto di più.
Ora Lia e Jude devono gestire la chimica irresistibile che c'è tra di loro e prepararsi a fare i genitori, un campo in cui nessuno dei due sa come muoversi.




La mia opinione

Il mio imprevisto migliore sei tu è un contemporary romance auto-conclusivo con protagonista un’altra delle sorelle Ward. Questa volta è il turno di conoscere la storia di Lia Ward, la sorella gemella di Claire (protagonista di Il mio inganno preferito sei tu).
Questo romanzo fa parte di quel tipo di storie d’amore che definisco “al contrario”. Solitamente la coppia di protagonisti si conosce, si frequenta e molto dopo pensa ad un futuro ed ai bambini, qui invece tutto ha inizio da una gravidanza imprevista.
Lia si trova in Inghilterra per studiare ad Oxford per un trimestre in solitudine, quando una sera incrocia la strada di un affascinante inglese in un pub quasi deserto. Complice una partita in tv, uno scambio di opinioni sul football e il calcio ed una forte attrazione, e i due finiscono per passare la notte insieme.  
Entrambi i protagonisti sono collegati al mondo dello sport e conoscono bene cosa significhi essere un atleta professionista. 
Lia non è una sportiva, ama studiare, in particolare le sue adorate sorelle Bronte, ma è stata cresciuta da un ex giocatore professionista ora allenatore, quindi capisce bene il loro mondo. 
Jude, il bel inglese e futuro padre del bambino di Lia, si rivela essere un calciatore professionista di 31 anni, con qualche problema di rendimento sul campo vista l’età ed una situazione familiare complicata alle spalle. 
Si può tranquillamente affermare che le famiglie dei protagonisti sono proprio agli antipodi. 
I componenti della allargata famiglia Ward si supportano sempre, si adorano e sono molto uniti, e questo è uno degli aspetti che amo di più di questa serie romance, oltre alla loro costante presenza come personaggi secondari.
Mi è piaciuto come l’autrice abbia deciso di sviluppare la storia tra Lia e Jude, che indubbiamente hanno un feeling ed una chimica esplosiva insieme fin dall’inizio, ma che si prendono poi anche il loro tempo per conoscersi, per realizzare cosa vogliano davvero e quali sono le loro priorità. 
Ovviamente il tutto tra alti e bassi, tenendo conto delle relazioni familiari diverse che hanno alle spalle e la lontananza. 
Il finale è molto dolce e romantico come piace a me, inoltre la Sorensen ci anticipa già qualcosa sul prossimo romanzo della serie che vedrà come protagonista Isabel. 
La narrazione è anche stavolta scorrevolissima e ricca di emozioni, questa autrice è sempre una buona scelta quando si cerca una lettura romantica! Consigliato!

Punto di vista: prima persona, alternato
Sensualità:  presente
Caratteristiche: sport romance, vacanza studio, situazioni familiari, gravidanza inattesa
Stile narrativo:  scorrevole
Tipo di finale:  auto-conclusivo con anticipazione sul prossimo
Voto: 4 stelle 



Ringrazio Paola Ciccarelli Translation per la copia ARC del romanzo

Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!