Recensione: His di A. Zavarelli, Natasha Knight




His
di A. Zavarelli, Natasha Knight 
(Mine & His #2)

Straniere indipendenti
Data di uscita sugli store: 22 settembre 2021

Trama
Mi sono nascosta per quattro anni, in fuga dall’uomo con cui sono stata a letto una volta sola.
Ho visto qualcosa che non avrei dovuto vedere.
Ho preso qualcosa che non avrei dovuto prendere.
Mi ha trovata.
Ma non è solo della mia sicurezza che mi devo preoccupare. Ho un bambino. Il suo bambino. Il bambino segreto di un mafioso russo.
Mi ha detto, senza mezzi termini, che sono sua. Che saremo una famiglia.
Ma suo zio mi vuole ancora morta e so che l’uomo che ci ha dato la caccia fino a trovarci è l’unico che ci può tenere al sicuro.


La mia opinione

In questo secondo romance, si riprende esattamente dal punto in cui la narrazione di “Mine” si era interrotta.
La storia travagliata tra Kat e Lev continua: insieme al piccolo Josh, sono in fuga dai loro nemici.
Kat è in cerca di pace, una pace che le è stata negata sin da bambina. Tutto ciò che desidera è vivere la normalità.
Lev vuole proteggere Kat e Josh ad ogni costo, ma questo significa sangue e fughe continue. Lev, infatti, ha tradito il suo mondo, scegliendo l’amore di Kat anziché la Mafia. 
Eppure, proprio durante la loro fuga disperata, Lev scopre che, in realtà, è il mondo della Mafia che ha tradito lui, privandolo, oltre che della sua libertà, anche dei suoi affetti più cari. 
Ora Lev è in cerca di vendetta e, per ottenerla, dovrà affrontare La Mafia.
Kat è ancora, inevitabilmente, condizionata dal suo passato. 
Il mondo della Mafia è un mondo che non le appartiene, di cui conosce ben poco, se non il dolore e il sangue che si porta dietro.
Ma ora Lev è al suo fianco, ed è pronto a proteggerla. Potranno fidarsi l’uno dell’altra?

“Va tutto bene Katya. Ora ci sono io con te”
Lacrime silenziose si riversano sul mio petto mentre la cullo contro di me, e questa volta non le chiedo di trattenersi. Lascia uscire tutto, finchè non le resta più niente, e restiamo ancora lì.”

In questa seconda parte, la storia si fa decisamente molto adrenalinica. Preparatevi a molte scene d’azione e parecchio violente. La resa dei conti è alle porte.
Le dinamiche familiari di Kat vengono rivelate lentamente: scopriamo così chi è realmente Katerina e perché è così coinvolta nel mondo della Mafia.

“Kat si asciuga alcune lacrime silenziose e scuote la testa, cercando di elaborare tutto. E’ molto. Adesso, però, so che era la cosa giusta da fare. Merita di conoscere la verità. La sua storia. Anche se è difficile.”

Lev resta sempre un fantastico personaggio maschile, che è riuscito a rubarmi il cuore grazie al suo voler proteggere Kat e Josh ad ogni costo, ma anche grazie al suo modo così passionale e intenso di amare Kat.
Ho adorato questa coppia, il loro amore folle e puro, sofferto quanto basta. 
Kat e Lev sono due personaggi molto ben caratterizzati, che si evolvono durante i due libri e che si amano ogni giorno di più…insomma, nel caso in cui non fosse chiaro, questa coppia mi ha stregata! Nonostante sia molto soddisfatta del finale che hanno regalato a Lev e Kat, mi piacerebbe tantissimo leggere altro su di loro. 
La collaborazione tra la Zavarelli e la Knight è stato un dono per tutti gli amanti del genere Mafia\Dark: grazie alla loro esperienza e alla loro incredibile capacità di scrittura, sono nati due libri forti, crudi e per niente scontati. 
Ho fatto davvero fatica a dire addio a questa dilogia.
Amanti del genere Mafia, il mio consiglio spassionato è di correre a leggere immediatamente questi due libri!

- Punto di vista: POV alternato Kat/Lev
- Sensualità: molte scene hot, mai noiose o eccessive
- Caratteristiche: Mafia romance, adrenalinico, passionale
- Stile narrativo: ricco di azione e suspense 
- Tipo di finale: conclusivo
-Voto: 5 stelline




Ringrazio Quixote Translation per la copia ARC del romanzo 

Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!