Recensione: COVET di Tracy Wolff



COVET
di Tracy Wolff
(Serie Crave #3)

Editore: Sperling & Kupfer
Data di uscita: 11 Gennaio 2022

Jaxon o Hudson, questo è il problema. E Grace non sa proprio come venirne a capo. I due fratelli vampiri sono affascinanti, letali e irresistibili, ciascuno a modo suo: se Jaxon le piace perché è ombroso e sempre pronto a proteggerla da tutto e da tutti, Hudson la attira perché è irriverente e disposto a lasciare che lei testi la propria forza. Tuttavia, le questioni d’amore non sono le uniche che la ragazza deve affrontare. Infatti, mentre cerca di fare chiarezza sui sentimenti che prova, Grace deve imparare a comprendere la sua natura di gargoyle e i suoi poteri. Un compito non semplice, soprattutto con Cyrus, il re dei vampiri, che l’ha presa di mira e si sta preparando a una guerra sanguinosa per la supremazia del mondo soprannaturale. Pur con pochi alleati fedeli e ancor minori certezze, Grace riuscirà a trovare un modo per contrastarlo?

La mia opinione

Crave
è stato il volume che ci ha aperto le porte della Katmere Academy, ci ha fatto conoscere la protagonista Grace e insieme a lei abbiamo scoperto che le creature paranormali esistono e frequentano proprio quel collegio esclusivo gestito da suo zio. E si, ci siamo innamorate di Jaxon, perché non si poteva proprio non adorarlo!

Crush è il volume che ha scombussolato le cose e cambiato le carte in tavola. Per Grace come persona e per tutta la situazione. Abbiamo iniziato a conoscere e ad innamorarci del sarcastico e sfrontato Hudson e a comprendere chi è il vero e proprio nemico. 

Covet è il volume che fa sentimentalmente penare, viene spiegato cosa è realmente successo con i legami ed è illuminante per comprendere la situazione amorosa ed emotiva dei personaggi. 
I fratelli Vega sono un punto di forza di questa lettura, l’autrice ha creato due personaggi maschili affascinanti che meritano di essere felici, ma solo uno è sempre stato destinato ad essere il compagno di Grace. Preparatevi ad alcune scene romantiche bellissime e ad altre che spezzano il cuore. 
Il triangolo amoroso Jaxon/Grace/Hudson che sembra essersi creato ha una sua risoluzione, e io spero che nel prossimo la Wolff dia spazio alla ship M/M che mi auguro tanto di veder concretizzarsi! 
La narrazione continua ad essere in prima persona dal punto di vista esclusivo di Grace. 
Rispetto al principio della serie è cambiata e cresciuta, ha stretto delle amicizie importanti ed è diventata una ragazza coraggiosa e pronta a sacrificarsi per chi ama. Devo dire che mi è piaciuto anche assistere alla consapevolezza dei suoi sentimenti romantici, la questione è stata trattata molto bene secondo me.
Covet è anche un capitolo avventuroso con vari cambi di scenario, alcuni affascinanti e mozzafiato come la città dei Giganti e la corte dei Draghi, altri davvero orribili e spietati come l’Etereo, una temutissima prigione sovrannaturale.
Grace ed Hudson sono sempre più nel mirino di Cyrus, il crudele re vampiro ormai in procinto di scatenare una guerra, quindi i pericoli in agguato sono tantissimi e i tradimenti dietro l’angolo. 
Entrano in scena anche alcuni nuovi interessanti personaggi secondari e iniziamo a sentir parlare di alcune creature divine che a questo punto avranno un ruolo nei seguiti. Io mi sono fatta alcune teorie… 
Tra le new entry lo stregone Remy mi ha colpito in positivo, un personaggio che incuriosisce e che ritroveremo in futuro poiché l’autrice ha in programma di pubblicare uno spin-off su di lui!
Covet è un bel volumone di settecento pagine ma dalla prosa così scorrevole e coinvolgente che si finisce anche fin troppo in fretta. Non vedo l’ora di stringere tra le mani Court e scoprire come si evolveranno le cose. 
Se amate le serie urban fantasy con tanto romance e avventure continua ad essere una lettura consigliata, secondo me la saga Covet migliora libro dopo libro!

Punto di vista:  prima persona, Grace 
Sensualità: soft
Caratteristiche: urban fantasy, paranormal romance, accademia
Stile narrativo:  scorrevole, coinvolgente
Tipo di finale:  aperto
Voto: 4.5 stelle


Ringrazio Sperling & Kupfer per la copia del romanzo. 

Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!