Recensione: Il ragazzo ideale di Sarina Bowen, Elle Kennedy



Il ragazzo ideale
di Sarina Bowen, Elle Kennedy
(WAGs #1)

Editore: Always Publishing
Data di uscita: 11 febbraio 2021

Trama
Organizzare il matrimonio di suo fratello, dove saranno presenti famosi giocatori di hockey, è la sfida più grande che Jess Canning ha davanti a sé. A ventisei anni, infatti, Jess è la pecora nera della famiglia e vuole a tutti i costi rendere orgogliosi i suoi genitori, dimostrando di aver trovato finalmente un’attività di successo a cui dedicarsi.
L’unico ostacolo? Il testimone dello sposo è Blake Riley, giocatore di hockey professionista dall’esuberanza irresistibile... e anche l’uomo con cui Jess ha passato una indimenticabile notte pochi mesi prima.
Comunque, si tratta di un’avventura che Jess è decisa a dimenticare e di una tentazione a cui è ancor più decisa a non cedere più.
Peccato che Blake sia di tutta altra idea.
Per lui, questo matrimonio è un vero colpo di fortuna: la sua chance perfetta di conquistare la testarda Jess. E se lei si rivelasse un (bel) po’ prevenuta nei suoi confronti?
Quando, per uno scherzo del destino, anche Jess si trasferirà a Toronto l’unico obiettivo di Blake diventerà proprio dimostrarle che dietro la sua reputazione di dongiovanni si nasconde in realtà un vero ragazzo ideale. E, da atleta professionista, sarà pronto a combattere per la vittoria con ogni mezzo!

La mia opinione

Il ragazzo ideale
è il primo libro della serie sport romance WAGs, spin-off della dilogia composta da Io+Te e Insieme, ma è possibile leggerlo anche come auto-conclusivo. 
Avendo adorato i due libri con protagonisti Jamie e Wes, io vi consiglio di leggere prima quelli, anche perché all’inizio di questo volume li vediamo nel giorno del loro matrimonio, minuziosamente organizzato da Jess, sorella di Jamie e protagonista femminile di questa storia. 
Anche il protagonista maschile lo abbiamo già conosciuto in precedenza, si tratta dell’invadente e simpaticissimo vicino di casa di Wes e Jamie, nonché compagno di squadra di Wes nella squadra di hockey sul ghiaccio di Toronto. 
Jess è la combina guai della famiglia Canning, dopo la laurea ha cambiato professione più volte nel tentativo di trovare la sua vera vocazione e a ventisei anni ha deciso di frequentare infermieristica e concentrarsi unicamente sullo studio. Si sente spesso una fallita, ma allo stesso tempo è testarda e determinata a trovare la sua strada e ripagare la sua famiglia.
Blake è un giocatore famoso, single incallito da molti anni e oggetto del desiderio di quasi tutte le donne. L’unica che sembra volerlo tenere a distanza, anche se tra loro c’è stato un episodio bollente che nessuno dei due ha dimenticato, è proprio Jess.
Blake è un tipo molto chiassoso, divertente, disinibito e sicuro di sé che nel corso del libro si rivela veramente il ragazzo ideale. Pensate che si impegna persino in prima persona ad aiutare una fondazione che si occupa di cani abbandonati. Insomma, per lui si possono avere solo occhi a cuoricino!
La caratterizzazione dei protagonisti è ben riuscita, li ho apprezzati molto sia individualmente che come coppia, così perfetti l’uno per l’altra! 
Mi è piaciuto come le autrici hanno sviluppato la loro storia, dai punzecchiamenti iniziali, alla bellissima complicità e amicizia (con benefits) che si instaura tra loro. 
Il ragazzo ideale è uno di quei romance senza grossi drammi a sconvolgere le cose, è la lettura perfetta per chi cerca una storia deliziosa, romantica, sensuale e divertente. 
Il duo Bowen-Kennedy mi ha conquistata anche questa volta, la loro penna è scorrevolissima e ironica al punto giusto, le pagine scorrono senza quasi accorgersi di essere arrivati alla fine. 
Io delle loro storie non ne avrò mai abbastanza, non vedo l’ora di leggerne una nuova!

Punto di vista:  prima persona, alternato
Sensualità:  scene hot presenti! 
Caratteristiche:  sport romance, romantico, sensuale, divertente
Stile narrativo:  scorrevole
Tipo di finale:  conclusivo
Voto: 4,5 stelle


Ringrazio Always Publishing per la copia del romanzo!

Nessun commento

Se ti è piaciuto il post condividilo!
E se ti va, lascia un commento!